Casa sicura: sistemi di allarme e videocitofono

lavori di ristrutturazioni
Bonus ristrutturazioni 2018, come rendere più convenienti i lavori edilizi
5 marzo 2018
sicurezza in casa

Con l’aumento del tasso di criminalità negli ultimi dieci anni, i sistemi di allarme e antifurto nelle case sono diventati un oggetto domestico molto popolare ed essenziale. Questi sistemi di allarme vengono utilizzati per rilevare l’ingresso non autorizzato in una casa o un edificio.

Gli allarmi domestici utilizzano una serie di sensori, interconnessioni e un sistema di antifurto gestito da un pannello di controllo, per rilevare gli intrusi.Utilizzano vari metodi come il monitoraggio di porte e finestre, ultrasuoni, rilevatori di movimento a infrarossi, vibrazioni e campi elettronici o magnetici.

Gli allarmi antifurto nelle case sono un efficace deterrente contro il crimine, perché una volta attivato l’allarme, il ladro difficilmente si tratterrà ancora nell’abitazione.

Sistemi di allarme: tipologie

I sistemi di allarme antifurto di casa possono essere semplici con 2-4 sensori, che possono essenzialmente distinguere tra il movimento di esseri umani e animali domestici. Alcuni sono dotati di attivazione a tocco o di una tastiera, un’unità di controllo, preferibilmente un backup di batteria, in caso di interruzione di corrente e un interno o sirena esterna.

 

sistemi di allarme

 

I sistemi di allarme antifurto di base sono generalmente integrati nelle porte e finestre e in altri punti di ingresso della casa. Gli antifurti nelle case più sofisticati, costano di più, ma sono anche equipaggiati con una gamma più ampia di funzioni.

Fra queste ci sono l’impostazione dell’allarme in alcune parti della casa, l’antifurto perimetrale esterno, i rilevatori di rottura del vetro ecc. Gli allarmi della casa a spesso vengono equipaggiati con i rilevatori perimetrali, mentre altri includono sistemi di panico che possono essere attivati ​​da remoto.

Un sistema di antifurto può essere di tipo interno o esterno a seconda delle vostre esigenze. Una volta attivato il sistema antifurto, viene inviato un allarme al centro di monitoraggio tramite una linea telefonica fisica o un supporto wireless.

allarme perimetrale

 

Sistemi di allarme: a chi affidarsi

La migliore soluzione per scegliere un sistema di allarme adeguato e consono alle vostre esigenze è avvalersi della consulenza di un’azienda specializzata.

Anche se questa scelta potrebbe costerà un po’ di più, state sicuri che vi darà anche risultati ottimali.

Alcuni antifurti casa combinano un sistema di allarme antincendio e anti-intrusione mentre altri uniscono il sistema di allarme con la telecamera CCTV e un videocitofono per una migliore sorveglianza.

Non solo quindi mantengono la tua casa al sicuro, ma ti danno anche tranquillità.

Puoi richiedere maggiori informazioni cliccando qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contattaci

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi