Caratteristiche dei riscaldamenti a pavimento

sostituzione vasca da bagno | posa piatto doccia
Perché trasformare la vasca in doccia?
18 Settembre 2017
trattamento antimuffa | muffe nei muri
Vernice antimuffa Pro e contro
23 Ottobre 2017
svantaggi riscaldamento a pavimento

Cosa sono i riscaldamenti a pavimento

I riscaldamenti a pavimento, o riscaldamento a pannelli radianti, sono un sistema riscaldante inventato negli anni’50 e ritornato in voga negli ultimi tempi.Le innovazioni tecnologiche hanno permesso un miglioramento di questo sistema, rendendolo un vero must per la moderna edilizia.

Il meccanismo è relativamente semplice: una serie di tubazioni idriche o elettriche vengono messe sotto il pavimento intervallate da pannelli isolanti. Le più comuni sono sicuramente quelle ad acqua, connesse ad una pompa, una caldaia o sistemi solari/fotovoltaici.

Pro e contro del riscaldamento a pavimento

Sicuramente belli ma andando a visionare il riscaldamento a pavimento pro e contro,verrebbe da pensarci su.

Nello specifico, come pro abbiamo:
riscaldamenti a pavimento | riscaldamento a pavimento pro e contro-un risparmio energetico non indifferente, addirittura il 25% annuo;
-una diffusione uniforme del calore;
-possibilità di rendere l’impianto da riscaldante e rinfrescante;
-nessuna produzione di polveri tossiche a cause dei radiatori classici;
-sistema eco-sostenibile.
Come contro invece:
-costo iniziale oneroso che però viene ammortizzato in un anno;
-irregolarità nel parquet se le tubazioni non vengono ben poggiate;
-necessità di rimuovere il pavimento in caso di guasto;
-tempo di riscaldamento e raffreddamento eccessivo, addirittura un giorno.

Scegliere il meglio per la propria casa

Alla luce degli svantaggi riscaldamento a pavimento, verrebbe da pensarci due volte prima di fare questa scelta. Basti pensare ad un pavimento con piastrelle o in parquet e un riscaldamento guasto.svantaggi riscaldamento a pavimento

Il tecnico deve rimuovere assi e mattonelle per poter risolvere il problema, di conseguenza c’è la necessità di avere mattonelle o parquet di scorta con cui sostituire il malfatto.

Ciò significa pagare un piastrellista per ripristinare il pavimento o, addirittura, acquistare un nuovo pavimento se non si hanno più piastrelle uguali. La spesa diventerebbe davvero esosa e complicata.

I riscaldamenti tradizionali, al contrario, riscaldano subito la stanza e in caso di guasto, basta uno sguardo per capire dove sia l’errore.
Forse, per una questione di comodità, è meglio optare per questi ultimi, evitando di distruggere una casa ad ogni manutenzione.

Puoi richiedere maggiori informazioni cliccando qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contattaci

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi